Il Belvedere di Lubriano verso Civita di Bagnoregio

La magnifica Terrazza di Lubriano su Civita di Bagnoregio e la vallata circostante è una perla spesso tralasciata dai visitatori della zona.

In realtà l’intero paese di Lubriano è da considerarsi una vera perla. Visto da lontano ci si accorge subito come anche questo sia un paese “appoggiato su un dirupo” che si estende in lunghezza su un’altura, e dal quale, quasi in ogni angolo, si possono avere moltissimi punti panoramici su Civita e in generale sulla meravigliosa Valle dei Calanchi.

La visuale si apre da una piazzetta in particolare, adibita appositamente a punto panoramico, e ciò confermato dalla presenza sul luogo di un cannocchiale a pagamento con annessa mappa. Questa terrazza, che si incontra sulla destra dopo un breve tratto di strada una volta entrati a Lubriano, permette una meravigliosa vista a 180 gradi sulle creste dei calanchi e un’angolazione diversa dal solito sulla suddetta Regina, vista interamente dal lato nella sua conformazione geologica e con il suo suggestivo ponte.

Il posto è assolutamente romantico e, con la sua architettura, adatto a trascorrere qualche minuto persi nell’eleganza del sito e del panorama. La piazzetta è infatti, oltretutto, dominata dalla Chiesa Madonna SS. del Poggio, uno dei rari esempi, nella zona in questione, di architettura barocca, ultimata nel 1737.

Come sempre, quando si parla di certi siti, a un certo punto bisogna smettere di raccontarli: la cosa migliore che si può fare in questi casi è invitarvi a recarvici, per capire grazie ai vostri occhi di che cosa stiamo parlando.