La certezza del chilometro zero: i sapori di una volta a Vetralla Carni

Nulla al mondo dà certezze, nel momento di comprare il cibo, come il chilometro zero; produrre e commerciare nella stessa zona comporta una qualità di materiali e sapori non rintracciabile in altri casi. E’ simbolo di una vera e propria cultura che presuppone una grande eterogeneità di conoscenze del mestiere, in grado di far ritrovare ai consumatori quei “sapori di una volta” vicini alla terra e alla genuinità.

Ne sa qualcosa Vetralla Carni, sito nell’omonimo paese in Piazza Guglielmo Marconi n.10: il suo proprietario, Luca, gestisce un proprio allevamento di vitelli e vitelloni, di cui si occupa personalmente. Gli animali nascono sempre in questa zona, e nella stalla in questione vengono nutriti e preparati nella miglior maniera possibile al commercio.

La certezza del KM0 si fa addirittura più forte, nel caso specifico, quando si scopre che anche l’alimentazione del bestiame proviene dallo stesso circuito: è ancora il gestore a possedere un terreno a Tre Croci nel quale la coltivazione viene effettuata appositamente per i propri animali.

Dunque allevamento in proprio, alimentazione genuina e lavorazione trasparente: tutto nelle terre tra Vetralla e Viterbo.

A questo punto è bene lasciar parlare le foto dei prodotti finali (di vitelli e vitelloni), cosicché i lettori possano sentire già il sapore genuino (“di una volta”) e magari contattare la macelleria per assaggiarne concretamente qualcosa: [Per prenotazioni 0761485220 ]